Dorsi – Rausa, “Storia dell’opera italiana”

Un bel volumone – 663 pagine di lettura – dedicate all’opera italiama: definizione che, chiarita dagli autori nell’introduzione, comprende le “opere messe in musica da compositori nati e formatisi in Italia”. Il grande assente è quindi Mozart con tutto il suo catalogo. L’antologia però è condotta con fedeltà cronistica, introducendo efficacemente i nuovi scenari del teatro musicale e le opere che più lo rappresentano in dato momento, non escludendo però anche le cosiddette opere minori, alcune risorte in nome della filologia, altre ancora dimenticati dalle stagioni teatrali.
Una lettura tutta d’un fiato, per “non perdere il filo” e riuscire ad avere una visione globale della storia dell’opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

  • Calendario

    settembre: 2010
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: